Crescita personale

Quel “trauma” di Settembre. Come affrontarlo al meglio.

Quel trauma di Settembre. Come affrontarlo al meglio. | Naturalmente

Settembre, alcuni consigli per affrontarlo al meglio e prepararci per un nuovi inizio.

Nell’ inconscio collettivo, Settembre rappresenta un nuovo inizio, una ripresa, quasi il vero capodanno.
Con sentimenti tra il piacere ed il dolore ci avviamo, dopo la pausa estive a questo nuovo inizio.
Chi più chi meno, si vive Settembre come un po’ come un “trauma”.
Settembre ha in realtà in sé un grandissimo potenziale. È il momento ideale per ricominciare, per porre nuove basi.
È un momento di grande energia, forza e vitalità.
Dipende solo da quale punto di vista vogliamo guardare la situazione. Potrà quindi essere un trauma o un grandissimo inizio che pone le basi per un nuovo anno.

Ecco alcuni consigli per affrontare questo periodo con più energie, vitalità e consapevolezza, traendo il massimo da questa opportunità:

 

1. Sogna e pianifica

Troppo spesso la realtà e le circostanze ci fanno dimenticare di sognare. Sognare è invece importantissimo. Il sogno è il motore dell’evoluzione, è vita! Ti aiuta a metterti in connessione con i tuoi veri desideri, inclinazioni e sentimenti. Molto spesso tendiamo a tenerli nascosti e repressi ma questo non è sano. Quindi sogna e vivi!
Cosa ti piacerebbe fare? Dove vorresti andare? Che lavoro realmente vorresti fare? Hai sogni nel cassetto??…tirali fuori!
E ora pianifica, stabilisci i tuoi obiettivi, le tue strategie, le tue priorità e i tuoi tempi. Qualunque obiettivo, grande o piccolo, che sia: sognalo, immaginalo e decidi come arrivarci!
Ricorda: “Un obiettivo è un sogno con una scadenza.”Quel trauma di Settembre. Come affrontarlo al meglio | Naturalmente

 

2. Ripulisci

E’ importante una volta che hai deciso dove vuoi che vada “la tua nave”, liberarti della zavorra. Dedicati alle pulizie di casa, dei tuoi armadi, dei tuoi spazi, delle tue cose. Butta via ciò che non ti serve più perchè hai bisogno di spazio per il nuovo che verrà. A questo proposito ti consiglio la lettura del libro “Il Magico Potere del Riordino” di Marie Kondo, per me è stato molto utile.
Fai altrettanto con i tuoi pensieri, le tue convinzioni errate, i tuoi condizionamenti e le aspettative disattese.
Lascia tutto ciò che ti fa soffrire, ciò che ti dice che non ce la farai, che non cambierai e che stai sbagliando come già hai fatto in passato. Sostituisci queste credenze depotenzianti con pensieri positivi e di incoraggiamento verso te stesso.
“Posso cambiare” e “Ce la farò” dovranno essere i tuoi mantra, sarà difficile le prime volte ma poi diverrà un’abitudine.

 

3. Abitudini

Abbiamo tantissime abitudini, di cui alcune sbagliate. Analizza oggettivamente ogni tua abitudine e cerca di capire quali sono funzionali al raggiungimento dei tuoi obiettivi e quali no. Quali ti utili per diventare la persona che vuoi essere e quali no. Piano piano cerca di correggere quelle non costruttive e sostituirle con alcune più sane. Non sarà facile e non si cambia in un giorno ma tu non arrenderti.
Ricorda che non siamo altro che il risultato delle nostre abitudini. Se avrai abitudini di successo, automaticamente sarai una persona di successo.  Amati!

Quel trauma di Settembre. Come affrontarlo al meglio | Naturalmente

 

4. Alimentazione e nutrizione

“Siamo ciò che mangiamo” diceva Feuerbach.
L’alimentazione è la nutrizione dell’organismo.
Sopratutto a Settembre, dopo magari qualche eccesso estivo, sentiamo il bisogno di rimetterci in sesto. E’ perciò di vitale importanza riprendere un’alimentazione regolare e sana, con cibi freschi, di stagione, di buona qualità e magari di provenienza nota. Consumare molta frutta, verdura e cereali integrali.

 

5. Prodotti utili a sostegno del tuo organismo

Utilizzare integratori alimentari di buona qualità può aiutare moltissimo il nostro organismo.
Il cibo che consumiamo attualmente, per quanto possa essere di buona qualità, ha una notevole carenza di elementi nutritivi rispetto al cibo di qualche decennio fa. Purtroppo per via del suolo impoverito e dell’inquinamento, il cibo sta diventando sempre più “vuoto”.
Ottimo alleato è il succo d’Aloe, un mix completo di vitamine, sali minerali e aminoacidi. I suoi effetti sono molteplici: detossina, idrata, aiuta il sistema immunitario, nutre, lenisce, aiuta stomaco, intestino e molto altro. Per saperne di piForever Aloe Vera Gel | Naturalmenteù, leggi questo articolo.
Se hai voglia di fare una pulizia completa dell’organismo, ti segnalo il pacchetto detossinante C9 .
Il C9 è un programma detox di 9 giorni a base di Aloe Vera, integratori alimentari e sana alimentazione.
Pensato per aiutare l’organismo a pulirsi ed espellere tossine con conseguente aumento delle energie, dello stato di benessere generale e, nella maggior parte dei casi, anche una conseguente perdita del peso.

 

6. Esercizio

Settembre è anche il mese di “mi iscrivo in palestra”, sopratutto per noi donne.
Sappiamo tutti quanto sia importante se vogliamo migliorare il nostro stile di vita. Se proprio pensi di non aver tempo per lo sport, prova a concepirlo in maniera differente. Ad esempio, fai le scale anzichè prendere l’ascensore, parcheggia la macchina un po’ più lontano e cammina di più a piedi. Se non ce l’hai, comprati una bici e comincia a pedalare, anche solo la domenica o per andare a fare qualche commissione.
Per non parlare dell’aiuto che ci offre il web con tantissimo materiale per attività fisica “fai da te”. Esistono moltissime applicazioni, anche gratuite, che propongono esercizi e programmi da pochi minuti al giorno.
Tra queste ti segnalo “Seven” che propone 7 minuti di attività fisica quotidiana con una serie di esercizi, monitorando i tuoi risultati e incitandoti a perseverare.
Insomma si comincia con il primo passo, pur piccolo che sia.

 

7. Tempo per te

Ritaglia ogni giorno del tempo per te facendo qualcosa che ti faccia stare bene.
Leggere, dipingere, fare attività sportiva, una passeggiata, meditazione o qualsiasi altra attività. Hai bisogno di fare qualcosa che ti gratifichi e che ti faccia stare bene!
Bastano anche dieci minuti ma l’importante è che tu abbia capito l’importanza di questi momenti. Non è la quantità ma la qualità.
Quel trauma di Settembre. Come affrontarlo al meglio | NaturalmenteE non sentirti in colpa se per fare questo, hai levato del tempo alla tua famiglia o ai tuoi amici. Devono esserci dei momenti solo per te, ne hai bisogno per mantenerti in un sano equilibrio.
Ricorda che se ti metti al primo posto, poi non potrà esserci spazio per gli altri.

 

 

8. Trova la fiducia 

Non voglio entrare nel merito delle tue convinzioni spirituali ma, in qualunque cosa tu creda, abbi fiducia. Fiducia in te stesso, nelle tue capacità, nelle persone, nel mondo.
Abbi fiducia che le cose possono cambiare, che tutto si sistema e che TU puoi essere una persona migliore di ieri.
Abbi fiducia che tutto va sempre per il meglio, anche quando non sembra.
Confida nel futuro che non potrà che essere migliore del presente.
Non lamentarti e basta come fanno in molti, per il governo, la crisi, i tempi moderni piuttosto elenca tutti i motivi per cui essere grato ogni giorno e di ogni situazione trova il lato positivo.
Sono le crisi a darci le migliori opportunità, dipende solo da che punto di vista vuoi guardare il mondo.

 

9. Fai qualcosa di nuovo

Settembre è un nuovo inizio ma, in realtà, ogni giorno è un nuovo giorno e un nuovo inizio.
Ogni secondo è un’opportunità che hai per vivere e sei tu a scegliere come.
Prova quotidianamente a fare qualcosa di diverso o qualcosa per la prima volta.
Facendo quello che hai sempre fatto, otterrai quello che hai sempre ottenuto, quindi se vuoi arrivare ad un nuovo risultato…prova, sperimenta e mettiti in gioco.
Cambia strada per andare a lavoro, metti quel vestito che non metti mai,

 

10. Immagina

Ed ora che sei su questa nuova rotta del cambiamento….immagina!
Visualizzati quando sarai arrivato ai tuoi obiettivi. Come ti sentirai? Cosa farai? Cosa dirai? Dove andrai? Con chi sarai?
La visualizzazione è il mezzo che il nostro cervello predilige e ricordati che esso non distingue tra sogno e realtà ma crede che sia reale ciò di cui tu sei fortemente convinto.
Una volta che fatto credere al tuo cervello che tutto questo è reale, lui ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi molto più velocemente. Ti metterà a disposizione tutte le risorse di cui dispone e anziché remarti contro, sarà il tuo alleato.

 

Con questi migliori presupposti, scegli la rotta, apri le vele e Buona Avventura!
Ti auguro il meglio.
 

Con affetto,
Simona

Rimaniamo in contatto!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi novità sui prodotti, consigli e promozioni!

Invalid email address
Puoi cancellarti quando vuoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *