Aloe Vera

Aloe Vera: cosa devi sapere davvero prima di comprarla?

Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | Naturalmente

Oggi l’Aloe Vera è molto usata e ne troviamo una grande offerta ma quale e come scegliere?

Scopri i requisiti che deve avere un Gel di Aloe Vera per essere di buona qualità.

Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | NaturalmenteOggi l’Aloe Vera è una pianta davvero molto utilizzata per le sue benefiche proprietà. La troviamo dappertutto, nei negozi che vendono prodotti per il benessere e addirittura nei supermercati.

Ci sono moltissime aziende che commercializzano succhi o gel di Aloe Vera da bere ma come scegliere?

Quali caratteristiche deve avere un gel di Aloe Vera per essere di buona qualità?

Cosa dobbiamo sapere davvero prima di scegliere quale Aloe comprare?

 

 

Le varietà di Aloe e la sua storia

In natura esistono tantissime varietà di Aloe, ne sono state individuate circa 350 specie.

L’Aloe appartiene alla famiglia Lialiacee, successivamente classificate in Aloeacee.Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | Naturalmente

Sin dall’antichità si riscontrano utilizzi dell’Aloe con scopi cosmetici e curativi.

Sembrerebbe che gli egizi la usassero come pianta di buon auspicio e per la mummificazione dei sovrani e che Cleopatra la usasse per i suoi trattamenti di bellezza.

Pare che Alessandro Magno l’abbia usata per cicatrizzare ferite di guerra.

Nella medicina Ayurveda viene considerata amica delle donne e un ottimo detossinante.

Anche in Giappone viene molto considerata e ne parla anche Marco Polo. Tanti altri sono i riferimenti storici a questa pianta.

Tra le tante specie, la più utilizzata per via dei suoi componenti e quella di cui tratterò in questo articolo è l’Aloe Vera Barbadensis Miller.

Aloe da bere

L’aloe viene utilizzata in moltissimi modi. Si può usare a livello topico e cosmetico, viene impiegata nella preparazione di prodotti.

Ma, non tutti sanno, che viene anche usato direttamente il gel presente nelle foglie per produrre una bevanda.

Bere il gel di Aloe Vera è uno dei modi migliori per godere di tutti i benefici della pianta, non solo a livello estetico ma anche per uso interno, apportando benefici a tutto il nostro organismo.

 

 

Le proprietà dell’Aloe

L’Aloe ha moltissime proprietà e benefici.

Sono stati scritti interi libri sull’argomento e moltissimi studi scientifici per studiarne tutte le caratteristiche.

Qui le riepilogherò brevemente:

  • Aiuta le difese immunitarie
  • Migliora la regolarità e l’ambiente intestinale
  • Aiuta la digestione
  • Ottimo integratore naturale completo, fonte di vitamine, sali minerali e aminoacidi
  • Aiuta l’organismo a lenire eventuali infiammazioni in corso
  • Amica della pelle, utile per tutte le problematiche dell’epidermide
  • Aiuta l’organismo ad eliminare più facilmente scorie e tossine
  • Favorisce l’idratazione della pelle
  • Ottimo aiuto naturale a seguito di bruciature
  • Contribuisce al benessere cavo orale e della gola

Se vuoi approfondire l’argomento ecco il link a qualche libro da leggere sulle proprietà di questa pianta:

Se vuoi approfondire i benefici di un’assunzione di gel di Aloe Vera, ecco il link ad un articolo che ho scritto.

 

L’aloina

Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | Naturalmente

L’Aloe naturalmente contiene una sostanza: l’aloina presente nella parte più esterna della foglia.

L’aloina è un antrachinone con effetto lassativo, sconsigliato anche per le donne in gravidanza.

Ad alti dosaggi l’aloina può essere irritante per l’organismo, producendo un forte effetto purgante.

Ecco perché, per bere in sicurezza Aloe Vera, si consiglia un prodotto che sia privo di aloina.

Un gel di Aloe senza aloina e di qualità non ha controindicazioni per le donne in gravidanza (anche se consiglio sempre di consultarsi prima con il proprio medico curante).

Il metodo di produzione e lavorazione

L’aloe è una pianta che si adatta molto bene a diversi tipi di clima e possiamo coltivarla anche sul nostro balcone (almeno qui in Italia 😉).

Scegliere però un’Aloe coltivata in un luogo dove c’è meno inquinamento e dove si siano fatte prima delle verifiche circa il suolo e il tipo di clima, ci aiuta ad avere un prodotto davvero eccellente.

Come tutte le piante, l’Aloe per sviluppare il massimo dei suoi principi attivi, e quindi dei suoi benefici, deve poter crescere nel suo ambiente ideale.

Un clima caldo e secco con poca irrigazione è l’ideale per questa pianta.

Inoltre è importante che siano utilizzate solo le piante più mature perché avranno sviluppato tutti i loro principi attivi.

Ovviamente è importante che l’Aloe sia coltivata senza l’utilizzo di pesticidi e sostanze chimiche che potrebbero “inquinare” il prodotto finale. Una coltivazione il piú naturale possibile ci garantisce un ottimo prodotto.

Durante il processo di lavorazione è importate che le foglie siano lavorate immediatamente per mantenere vive tutte le sostanze presenti.

Il gel di Aloe Vera è molto delicato, è fotosensibile, accusa le alte temperature e si ossida facilmente, è quindi importante che sia utilizzato un processo di lavorazione che consenta di preservarne tutte le sue componenti.

 

Il gel di Aloe Vera “fai da te”

Se la vostra intenzione è quella di autoprodurvi un gel di Aloe Vera sul web trovate molta letteratura in merito.

Per uso topico non c’è alcun problema.

Al contrario, se volete preparare un gel di Aloe Vera da bere, attenzione all’aloina.

Preparando in casa, in maniera artigianale un gel di aloe non siamo sicuri al 100% di aver rimosso l’aloina completamente.

E questo non ci da un prodotto totalmente sicuro.

Inoltre, un prodotto fatto in casa non può essere conservato a lungo ma usato in tempi molto brevi e con un rischio di contaminazione batterica molto più alto.

In ultimo ma non meno importante: dove cresce la pianta di aloe con la quale ti prepari il tuo gel fatto in casa?

Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | Naturalmente

Cresce sul tuo balcone? Magari in città, respirando smog e inquinamento? E che tipo di resa avrà un prodotto ottenuto da una pianta cresciuta in un habitat del genere?

Ovviamente ognuno fa le proprie scelte, in ogni caso in commercio si possono trovare dei gel di aloe vera di qualità che possono offrirci i benefici della pianta al meglio.

Se ti intessa, più avanti ti spiego quale gel di aloe utilizzo io da anni con grandi risultati.

Differenza tra succo e gel di aloe

In commercio troveremo diverse tipologie di bevande a base di Aloe Vera: il succo, il gel di aloe e altre bevande contenenti aloe vera.

Il succo, molto spesso, contiene zuccheri e tante altre sostanze, conservanti, correttori di sapore e una quantità di aloe più bassa.

Le bevande che vantano aloe vera, generalmente, contengono delle piccolissime percentuali di aloe, ti basta guardare l’etichetta, con ben pochi benefici.

Quello che ti consiglio è il gel di aloe vera che, se ben fatto, è un prodotto che si avvicina molto a ciò che la natura ci offre, dandoti tutti i benefici che questa pianta può offrire.

Leggere l’etichetta

Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | NaturalmenteQuando stai per acquistare una bevanda a base di aloe vera, leggere l’etichetta ti aiuta sicuramente a capire che tipo di prodotto stai per comprare.

Leggere la percentuale di aloe contenuta all’interno è già un grande indicatore di qualità.

Considera che il gel di aloe che consumo io da anni, arriva al 99,7% di aloe contenuta all’interno.

Anche percentuali inferiori possono comunque essere buone.

Attenzione anche ad eventuali ingredienti aggiunti e ai conservanti utilizzati.

Un prodotto di alta qualità deve essere il più puro possibile, con elevate dosi di aloe all’interno e pochissimi ingredienti.

La confezione

Anche la confezione ovviamente è molto importante.

Come ho detto sopra, il gel di Aloe è molto delicato, fotosensibile, si ossida facilmente e non deve essere esposto alla luce o ad alte temperature.

Ecco perché anche la confezione ci dice molto sulla qualità del prodotto.

Se vogliamo scegliere Aloe Vera di buona qualità, la confezione non dovrebbe essere trasparente.

Solitamente le confezioni trasparenti ci indicano che il prodotto è abbastanza diluito e non è un gel di Aloe Vera puro, altrimenti non potrebbe essere conservato in bottiglie trasparenti.

Per la conservazione leggi l’etichetta del prodotto.

Solitamente, il prodotto chiuso e sigillato, quindi non ancora aperto, può essere conservato per svariato tempo.

Una volta aperto, generalmente si consiglia di berlo entro breve tempo per evitare che le sostanze nutrienti contenute all’interno si deperiscano.

 

Quanto gel di Aloe Vera bere?

Dipende da prodotto a prodotto.

Generalmente, se il prodotto è ben fatto e non contiene aloina, non ci sono Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | Naturalmenteproblemi sull’assunzione.

Troveremo sempre indicazioni scritte sull’etichetta perché, essendo commercializzato come integratore, per legge deve avere un’indicazione di dosaggio.

Ma, se il prodotto è di qualità, berne oltre le indicazioni non dovrebbe rappresentare un problema perché si tratta di una bevanda che può essere qualitativamente meglio di un succo di frutta.

Pensiamo a molte bevande gassate e zuccherate che finiscono sulla nostra tavola, che sappiamo benissimo non essere proprio indicate per la nostra salute.

Eppure, in quel caso, ci facciamo problemi sul dosaggio? Direi di no.

Per quanto forse in quel caso,  invece sarebbe opportuno darci un limite di assunzione…..

Quindi riassumendo, se l’aloe è di qualità non dovreste avere problemi nel berne a vostro piacimento.

Perché è inutile comprare solo 1 litro di gel di Aloe Vera

Se parliamo di un prodotto naturale, inteso come non farmacologico la parola chiave è costanza.

Questi tipi di prodotti richiedono tempo per realizzare la loro efficacia.

I primi risultati potrebbero arrivare anche subito ma per stabilizzarli nel tempo ci vuole costanza, con un’assunzione quotidiana e prolungata.

Se l’aloe che utilizzate è di qualità il mio consiglio è di inserirla quotidianamente nella vostra alimentazione.

O almeno di effettuare dei cicli che siano di 2/3 mesi, con un piccolo stop, per poi riprendere.

Io personalmente, ormai da 5 anni a questa parte, bevo aloe vera quotidianamente, è un alimento che ormai fa parte della mia dieta.

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi questo articolo sui benefici dell’aloe.

 

Quale Aloe Vera scegliere? La mia scelta

Cosa devi sapere davvero prima di acquistare Aloe Vera | NaturalmenteDa ormai 5 anni a questa parte, io utilizzo l’aloe vera della Forever Living Products.

Ho provato su di me i benefici e ne sono rimasta molto soddisfatta.

Mi ha aiutato a regolare l’intestino, migliorare l’energia, la pelle e la digestione.

E se per qualche motivo mi capita di non bere aloe per qualche giorno, sento la differenza.

Ci sono tanti motivi per cui scegliere l’aloe della Forever Living.

È un’azienda che la produce dal 1978, momento in cui l’aloe non era così in voga come oggi.

Forever Living ne è una produttrice e coltivatrice diretta, con il totale controllo e proprietà della filiera.

Possiede infatti i suoi laboratori di ricerca, sviluppo e controllo qualità del prodotto.

Molti dei suoi prodotti hanno le certificazioni Kosher, Halal e I.A.S.C. che ci offrono garanzie sulla qualità dei prodotti.

L’aloe Forever viene raccolta a mano e lavorata vicino le piantagioni entro poche ore dalla raccolta.

Se vuoi approfondire tutte le caratteristiche e i benefici dei prodotti Forever Living, clicca qui e leggi questo articolo del mio blog.

Mi occupo di Aloe Vera ormai da 5 anni e mi sono fatta una bella cultura.

Ho scelto di collaborare con Forever Living dopo aver provato su di me i prodotti per ben due anni.

E se ho fatto questa scelta di metterci la faccia è perché so che dietro c’è molta qualità e serietà da parte dell’azienda.

Grazie a questa opportunità sono riuscita ad avviarmi un’attività che mi ha permesso di licenziarmi dal mio vecchio lavoro dipendente e cambiare vita.

Se ti piacesse l’idea di avviare anche tu un’attività come la mia, contattami sto selezionando nuovi collaboratori per allargare il team.

Mi auguro di esserti stata utile con questo articolo e se hai bisogno di maggiore aiuto, contattami.

A presto,

Simona

DISCLAIMER: Le informazioni fornite su Naturalmente sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.).

Vuoi acquistare l’Aloe Forever?

Vai sul sito Forever, registrati come mio Cliente e ricevi comodamente dove vuoi in 24/48 ore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.